Dalla Regione 25 mila euro di contributi per la Polizia locale

Una nuova auto per il servizio di Polizia locale in convenzione tra i comuni di Arsago Seprio, Casorate Sempione e Somma Lombardo, 8 bodycam e 5 dashcam. Il progetto “Sicurezza del territorio 2020” presentato dal Comando di via Valle ha ottenuto il cofinanziamento di Regione Lombardia per l’acquisto di dotazioni tecnico strumentali e il rinnovo del parco veicoli. La cifra assegnata dal bando regionale copre l’80% delle spese preventivate: 24.817,73 € su un totale 31.022,16 € Iva inclusa. 

Il contributo va a coprire in toto l’acquisto di un nuovo veicolo di ridotte dimensioni e a basse emissioni inquinanti (Toyota Yaris Hybrid) che possa sostituire l’attuale e unico mezzo in dotazione alla Polizia locale di Arsago Seprio. Sempre più diffusi e richiesti dalle Polizie locali, il Comando intende dotarsi anche di dispositivi bodycam e dashcam per videoregistrare gli agenti impegnati in servizio esterno. I primi si agganciano sulla divisa ed effettuano riprese in soggettiva, i secondi vengono posizionati sul cruscotto dell’auto di pattuglia. Destinate al Comune di Somma Lombardo sono 6 bodycam e 3 dashcam. 

“Si tratta di apparecchiature a tutela degli operatori di polizia, costretti sempre di più a far fronte a situazioni di rischio per la loro ed altrui incolumità – spiega il Comandante Umberto Cantù – ma anche utili deterrenti per condotte aggressive e a garanzia di una corretta azione di polizia verso il cittadino”. 

“Nel corso degli anni, grazie ai contributi regionali e alla sinergica azione delle Amministrazioni interessate, il Comando si è arricchito di una centrale operativa di primo livello, dalla quale è possibile controllare il vasto territorio convenzionato, attraverso oltre 100 telecamere e con 11 portali per mezzo dei quali sono costantemente monitorati i veicoli in ingresso/uscita dal territorio”, dichiara Cantù. 

Il servizio di Polizia locale tra i comuni di Arsago Seprio, Casorate Sempione e Somma Lombardo è svolto in convenzione dal gennaio 2016. Il Comando, composto attualmente da 15 operatori (Comandante, 2 ufficiali, 9 agenti/sovrintendenti di Somma Lombardo, 2 assistenti di Arsago Seprio e un agente di Casorate Sempione), 4 ausiliari della sosta e un impiegato amministrativo, si occupa della gestione di un territorio particolarmente esteso che, comprensivo del Terminal 2 dell’Aeroporto di Malpensa, di zone boschive e centri urbani, è pari a circa 47 chilometri quadrati con una popolazione di circa 29.000 abitanti.