Procedimento revisione PTCP, Valutazione ambientale strategica e valutazione di incidenza. Messa a disposizione e convocazione 1° conferenza di valutazione

VISTI la Direttiva 2001/42/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 27 giugno 2001, concernente la valutazione degli effetti di determinati piani e programmi sull’ambiente; il D.Lgs. 152/2006 “Norme in materia ambientale; l’articolo 4, “Valutazione ambientale dei piani”, L.R. 12/2005; la Deliberazione del Consiglio Regionale del 13.03.2007 – n. VIII/351, che detta gli indirizzi generali per la valutazione di piani e programmi; la Deliberazione di Giunta Regionale 10.11.2010, n. 9/761, che approva i modelli metodologici e procedurali;
RICHIAMATI
− il Decreto Presidenziale n. 30 del 10.2.2017 di individuazione Autorità procedente ed Autorità competente per la Valutazione Ambientale Strategica del “Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale”;
− la Deliberazione del Consiglio Provinciale P.V. n. 20 del 18.04.2017, che approva le “Linee di Indirizzo” inerenti al procedimento di revisione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale unitamente alla valutazione ambientale strategica;
− la Determinazione dirigenziale dell’Area 4 – Ambiente e Territorio, Settore Territorio n. 917 del 21.4.2017 avente ad oggetto “Avvio del procedimento di revisione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale unitamente alla valutazione ambientale strategica (VAS) ed attivazione della consultazione finalizzata ad acquisire richieste, esigenze e proposte in via preventiva (articolo 17, comma 1, L.R. 12/2005)”;
− il Decreto n. 55 del 21.4.2017 dell’Autorità procedente d’intesa con l’Autorità Competente per la VAS, relativo all’individuazione dei soggetti interessati al processo ed alla definizione delle modalità di informazione e comunicazione;
− il Decreto Dirigenziale dell’Area 4 Ambiente e Territorio, Settore Territorio n. 199 del 27.9.2019 di costituzione del gruppo di lavoro intersettoriale e multidisciplinare di supporto al Settore Territorio;
− Decreto Presidenziale n. 119 del 16.7.2020 con il quale è stato integrato il precedente Decreto n. 30/2017 di individuazione dell’Autorità Procedente e Competente per la VAS del piano provinciale;
− l’atto dell’Autorità procedente d’intesa con l’Autorità Competente per la VAS del 14.9.2020, protocollo n. 34369, di conferma dell’attività svolta e del Decreto n. 55/2017 e successive integrazioni e precisazioni relativamente ai soggetti interessati al processo ed alle modalità di informazione e comunicazione;
− la Deliberazione presidenziale n. 128 del 18.9.2020 di presa d’atto del Rapporto Preliminare – Documento di Scoping;

SI RENDE NOTO QUANTO SEGUE:

il PROPONENTE – AUTORITA’ PROCEDENTE, responsabile del procedimento è il Dirigente pro tempore dell’Area Tecnica, Settore Territorio, Dott. Rosella Barneschi;
l’AUTORITA’ COMPETENTE PER LA VAS è costituita da un team interdisciplinare composto da:
• Segretario Generale pro tempore, Dott. Antonella Guarino;
• Dirigente pro tempore dell’Area Sviluppo e Sicurezza, Dott. Di Gilio Rodolfo;
• Ing. Francesco Miglierina, Commissario Capo e Responsabile Settore Polizia Ittico-Venatoria;
• Responsabile pro tempore del Settore Ambiente, P.I. Piergiuseppe Sibilia;
• Dott. Paolo Landini, Istruttore Direttivo Ambientale.

Il Rapporto Preliminare – Documento di Scoping e gli approfondimenti tecnici sono messi a disposizione dal 18 settembre 2020 sino al 21 ottobre 2020 sul sito web regionale “SIVAS” (Sistema Informativo Valutazione Ambientale Strategica), (www.sivas.servizirl.it).

In considerazione dello stato di emergenza sanitaria in corso, la conferenza di valutazione ed il forum pubblico sono convocati il giorno 8 ottobre alle ore 10.00, in modalità telematica accedendo alla piattaforma GoToMeeting al
seguente link https://global.gotomeeting.com/join/920474797
Il collegamento può essere effettuato da computer, tablet o smartphone, da parte di qualunque soggetto interessato.
Si richiede cortesemente di confermare la propria presenza entro il prossimo 5 ottobre al seguente indirizzo ptcp@provincia.va.it, possibilmente anticipando anche eventuali richieste di chiarimenti ed interventi.

Chiunque vi abbia interesse, anche per la tutela degli interessi diffusi, può presentare osservazioni, suggerimenti e proposte in forma scritta anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi entro il 21 ottobre 2020.

Tali contributi devono essere indirizzati a: Provincia di Varese, Area Tecnica, Settore Territorio, Piazza Libertà n. 1, 21100 Varese e possono essere:
− trasmessi mediante “PEC” (posta elettronica certificata) al seguente indirizzo: istituzionale@pec.provincia.va.it
− inviati tramite posta all’indirizzo indicato o mediante fax al numero 0332.252805;
− consegnati al protocollo provinciale nei seguenti orari; mattino: da lunedì a venerdì dalle 8,50 – alle 12,30; pomeriggio: il martedì ed il giovedì dalle 15.00 alle 16.30.

La documentazione è inoltre consultabile:
− sul sito web della Provincia di Varese, (http://www.provincia.va.it/code/75162/Revisione-PTCP);
− sul sito web provinciale nella sezione “Amministrazione trasparente” – “Pianificazione e governo del territorio”
“PTCP” ex art. 39 del D.Lgs. 33/2013 (in formato aperto);
− presso la Provincia di Varese, Area Tecnica, Settore Territorio, Piazza Libertà n. 1, Varese.

Si segnala che l’Informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento UE n. 679/2016 è disponibile sui citati siti web provinciale e regionale.

Eventuali informazioni possono essere richieste ai seguenti numeri:
Autorità Procedente: Dott. Rosella Barneschi 0332.252309;
Responsabile Settore Territorio Dott. Lorenza Toson 0332.252650.

Varese, 18.9.2020


L’AUTORITÀ PROCEDENTE
DIRIGENTE AREA TECNICA – SETTORE TERRITORIO
Dott. Rosella Barneschi
d’intesa con
L’AUTORITÀ COMPETENTE PER LA VAS
TEAM INTERDISCIPLINARE
IL DIRIGENTE AREA SVILUPPO E SICUREZZA
Dott. Rodolfo Di Gilio

Allegati