Tentati furti al Gigante, quattro persone identificate dalla Polizia Locale

Tra settembre e novembre la Polizia Locale di Somma Lombardo è intervenuta per quattro tentativi di furto presso il centro commerciale “Il Gigante”. In tutti i casi i responsabili sono stati identificati dagli agenti del Comando di via Valle e deferiti all’Autorità giudiziaria in seguito alla querela della proprietà. Tra questi un minorenne che, a seguito di perquisizione, è risultato detenere un coltello a serramanico di ragguardevoli dimensioni. L’arma è stata sequestrata e il minore denunciato.

“L’attività di polizia svolta dal nostro personale rappresenta l’ennesima dimostrazione di un impiego completo a 360 gradi, a tutela dei cittadini e delle attività commerciali”, sottolinea il Comandante Umberto Cantù.

La Polizia Locale è stata impegnata anche presso il negozio TEDI per l’identificazione di minorenni autori di furti di modesta entità, per i quali la proprietà si è riservata il diritto di querela. Gli agenti, poi, hanno individuato la persona responsabile dell’occupazione di un immobile e rivenuto un veicolo di provenienza furtiva.