Servizio Civile Universale: scadenza prorogata al 9 marzo

Aggiornamento: proroga per le domande fino alle ore 14:00 del 9 marzo 2022

Con Decreto del Capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale n. 46  del 25 gennaio 2022, ad integrazione di quanto previsto dal decreto dipartimentale n. 738 del 3 dicembre 2021, sono finanziati a valere per l’anno 2021 ulteriori 102 programmi, di cui 92 in Italia e 10 all’estero, per un totale di ulteriori 8.481 posizioni, di cui 8.307 in Italia e 174 all’estero.

Viene dunque pubblicata l’integrazione al bando di selezione per operatori volontari dello scorso 14 dicembre, per lo scorrimento delle graduatorie e la proroga dei termini  di presentazione delle domande di Servizio civile universale al 10 febbraio 2022, ore 14:00

I posti di operatore volontario, pertanto, sono in totale 64.331 da impiegare in progetti di servizio civile universale in Italia e all’Estero e nei territori delle regioni interessate dal PON-IOG “Garanzia Giovani”. Qui di seguito, troverai il testo e gli elementi essenziali in breve.

In particolare:

  1. 54.181 operatori volontari saranno avviati in servizio in 2.541 progetti, relativi a 484 programmi di intervento, da realizzarsi in Italia;
  2. 8.307 operatori volontari saranno avviati in servizio in 442 progetti, relativi a 92 programmi di intervento, da realizzarsi in Italia
  3. 980 operatori volontari saranno avviati in servizio in 170 progetti, relativi a 35 programmi di intervento, da realizzarsi all’estero;
  4. 174 operatori volontari saranno avviati in servizio in 29 progetti, relativi a 10 programmi di intervento, da realizzarsi all’estero
  5. 37 operatori volontari saranno avviati in servizio in 4 progetti, relativi a 2 programmi di intervento, finanziati dal PON-IOG “Garanzia Giovani” Misura 6 bis e da realizzarsi nelle regioni Calabria e Sicilia, con il riferimento all’asse di finanziamento asse 1 bis – giovani disoccupati
  6. 1007 operatori volontari in 103 progetti (della durata di 12 mesi), relativi a 45 programmi di intervento specifici per la sperimentazione del “Servizio civile digitale”:

Affrettati, hai tempo fino alle ore 14:00 del 10 febbraio 2022

Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, in data 14 Dicembre 2021, ha pubblicato il Bando Ordinario 2021 per la selezione dei volontari di Servizio Civile Universale.

https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/leggi-il-bando/

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphoneall’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente nella modalità on line sopra descritta entro e non oltre le ore 14.00 del 26 Gennaio 2022Oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione delle domande. Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione. È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede.

Clicca qui per visualizzare la guida utile alla presentazione della domanda nella piattaforma DOL.

Nel presente bando ANCI Servizio Civile dei Comuni ricerca 2270 volontari, di cui 83 volontari con disabilità, da impiegare in 654 Enti locali, così suddivisi:

– 17 volontari, di cui 2 volontari con disabilità, in 3 progetti in Abruzzo
– 73 volontari, di cui 2 volontari con disabilità, in 10 progetti in Friuli Venezia Giulia
– 4 volontari, di cui 0 volontari con disabilità, in 1 progetto nel Lazio
– 35 volontari, di cui 5 volontari con disabilità, in 6 progetti in Liguria
– 1573 volontari, di cui 54 volontari con disabilità, in 59 progetti in Lombardia
– 33 volontari, di cui 0 volontari con disabilità, in 5 progetti nelle Marche
– 57 volontari, di cui 2 volontari con disabilità, in 7 progetti in Piemonte
– 8 volontari, di cui 0 volontari con disabilità, in 1 progetto in Puglia
– 219 volontari, di cui 13 volontari con disabilità, in 12 progetti in Sardegna 
– 42 volontari, di cui 0 volontari con disabilità, in 5 progetti in Sicilia 
– 8 volontari, di cui 0 volontari con disabilità, in 3 progetti in Toscana
– 116 volontari, di cui 4 volontari con disabilità, in 10 progetti in Umbria
– 71 volontari, di cui 1 volontario con disabilità, in 8 progetti in Veneto

Per presentare domanda di partecipazione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
a) cittadinanza italiana, ovvero di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
b) aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
c) non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Ulteriori dettagli per la presentazione della domanda sono contenuti nel bando consultabile al link: https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/leggi-il-bando/il-testo/

ATTENZIONE: Le procedure selettive prevedono due colloqui, uno con i selettori accreditati dell’Ente titolare (Anci Lombardia o Anci Veneto o ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani) e uno con l’Ente d’accoglienza (Comune o Ente indicato nella domanda di partecipazione). L’assenza ai colloqui equivale all’esclusione dal bando. La data e l’orario dei colloqui di selezione con l’Ente titolare saranno comunicati su questo sito nei tempi utili come previsto dal Bando. La data del colloquio con l’Ente d’accoglienza (Comune o Ente indicato nella domanda di partecipazione) sarà comunicata direttamente al candidato dall’Ente stesso. I colloqui potranno essere tenuti in modalità “a distanza” e non “in presenza” a seconda dell’andamento della situazione emergenziale in corso.

Tutti i progetti hanno una durata di 12 mesi, prevedono la certificazione o attestazione delle competenze e un percorso di tutoraggio. Ai volontari è riconosciuto un contributo economico mensile pari a euro 444,30 e l’attestato di fine servizio.

Di seguito è possibile consultare i progetti e le posizioni disponibili per ANCI Servizio Civile dei Comuni della Regione Lombardia: https://www.scanci.it/xnews/apl/_private/cli/INEWSa97a94aGGG/att/Tabella%20Lombardia_VA%202021.pdf

Il Comune di Somma Lombardo ha richiesto n. 2 volontari:

  1. Uno per il settore assistenza, titolo progetto: RETI DI PROSSIMITA’ PER L’INCLUSIONE NELLE PROVINCE DI COMO, LECCO E VARESE (Progetto di ANCI Lombardia), titolo programma: NESSUN UOMO E’ UN’ISOLA INCLUSIONE SOCIALE NEI COMUNI DELLA LOMBARDIA (programma di ANCI Lombardia)
  1. Uno per il settore cultura, titolo progetto: QUANTI PASSI DEVO FARE? LA CULTURA IN PROVINCIA DI VARESE (Progetto di ANCI Lombardia), titolo programma: SCOPRIRE E PROMUOVERE LA CULTURA NEI COMUNI DELLA LOMBARDIA (programma di ANCI Lombardia)
Allegati