Avviso pubblico di selezione perla nomina del componente dell’organismo indipendente di valutazione performance costituito in forma monocratica per il triennio 2023/2025.

– Visto il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali”;
– Visto il D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle
dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;
– Visto l’art. 56 del Regolamento sull’ordinamento generale degli uffici e dei servizi;
– Vista la deliberazione della Giunta Comunale n. 40 in data 08.03.2017, immediatamente esecutiva;
SI RENDE NOTO
Che questo Comune intende procedere alla nomina dell’Organismo Indipendente di Valutazione
Performance in forma monocratica, mediante incarico di collaborazione esterna ad un soggetto in
possesso dei requisiti di seguito indicati.
Art. 1 Oggetto dell’incarico
Ai sensi del regolamento sopra citato, l’Organismo Indipendente di Valutazione Performance – di seguito
OIVP – adempie alle funzioni ascritte dalle norme vigenti agli O.I.V. ed inoltre dovrà svolgere le seguenti
funzioni e compiti:
– collabora nella predisposizione e nell’adeguamento del Sistema di misurazione, valutazione della
performance;
-monitora il funzionamento complessivo del Sistema di valutazione della performance, promuove e
attesta altresì l’assolvimento degli obblighi relativi alla trasparenza. A questo fine trasmette al Sindaco,
almeno ogni sei mesi, una relazione sull’attività di monitoraggio svolta evidenziando funzionalità e
criticità rilevate;
-valida la proposta di Piano della Performance;
-valida la Relazione annuale sulla performance;
-comunica tempestivamente le criticità riscontrate al Sindaco e alla Giunta;
-garantisce correttezza dei processi di misurazione e valutazione nel rispetto del principio di
valorizzazione del merito e della professionalità;
-trasmette alla Giunta la proposta annuale di valutazione della performance individuale del Segretario
Generale, dei dirigenti, e, nel caso di assenza di posizione dirigenziale, dei titolari di posizioni
organizzative;
-verifica i risultati e le buone pratiche di promozione delle pari opportunità.
Art. 2 Durata dell’incarico – cessazione e revoca.
L’incarico di componente unico dell’OIVP ha durata di tre anni, ed il componente decade con la
conclusione della fase di valutazione relativa all’ultimo anno.
L’incarico può essere rinnovato, previa valutazione positiva, una sola volta.
Il componente unico dell’OIVP è revocabile, con provvedimento motivato, solo per inadempienza o nel
caso di sopraggiunta incompatibilità o per comportamenti ritenuti lesivi per l’immagine dell’Ente o in
contrasto con il ruolo assegnato.
Art. 3 Compensi e termini per il pagamento
Per l’espletamento delle funzioni e dei compiti indicati al precedente art. 1, al componente dell’OIVP è
riconosciuto un compenso lordo annuo pari a € 5.000,00 oltre alle spese per trasferte.
Detto compenso verrà corrisposto dopo la conclusione delle procedure di valutazione delle prestazioni
del personale relative a ciascuna annualità di durata dell’incarico.
Modalità e termini per il pagamento: semestrale, con pagamento entro 30 giorni dalla data di ricevimento
della documentazione giustificativa prevista dalle norme vigenti, previa verifica della regolare esecuzione
dell’incarico.
Art. 4 Requisiti per la partecipazione alla selezione
Per la partecipazione alla selezione, i candidati devono possedere i seguenti requisiti:
• possesso del diploma di laurea quadriennale, specialistica o magistrale in materie aziendali, economiche,
giuridiche o in ingegneria gestionale.
• possesso di elevata professionalità ed esperienza, rinvenibile nel curriculum vitae, maturata nei campi
del management, della pianificazione e controllo di gestione e della misurazione e valutazione della
performance delle strutture e del personale delle amministrazioni pubbliche. In particolare sono richieste
capacità di valutazione e visione strategica e competenze sulla valorizzazione delle risorse umane.
• Nel caso di partecipazione di Società, Associazioni e/o Studi professionali specializzati, i suddetti
requisiti per la partecipazione saranno verificati in relazione alla persona che svolgerà l’attività
professionale, preventivamente individuata nell’offerta pena l’esclusione.
Art. 5 Incompatibilità, conflitto di interesse e cause ostative
ll componente unico dell’OIVP non può essere nominato tra soggetti che rivestono incarichi pubblici
elettivi o cariche in partiti politici o in organismi sindacali, o che abbiano rapporti collaborativi o di
consulenza continuativi con i predetti organismi, ovvero che abbiano rivestito simili incarichi o cariche
nei tre anni precedenti la nomina.
Art. 6 Presentazione della domanda – termini e modalità
Le domande di ammissione alla selezione debbono essere indirizzate a “COMUNE DI SOMMA
LOMBARDO (VA) – SETTORE ORGANIZZAZIONE ED INNOVAZIONE TECNOLOGICA –
PIAZZA V. VENETO, 2 – CAP 21019” e presentate secondo una delle seguenti modalità, con
esclusione di qualsiasi altro mezzo, entro il termine perentorio di 15 (quindici) giorni a decorrere dalla
data di pubblicazione dell’avviso di concorso sull’albo pretorio del Comune e pertanto entro il giorno
25 gennaio 2023:
1. Raccomandata con avviso di ricevimento. Anche in questo caso, la domanda deve comunque pervenire
entro il termine di cui sopra a pena di esclusione dal concorso;
2. Presentazione diretta al Comune di Somma Lombardo – Ufficio Protocollo – Piazza V. Veneto, 2;
3. mediante un messaggio di posta elettronica certificata proveniente dall’utenza personale del candidato,
ai sensi della normativa vigente, inviato all’indirizzo P.E.C. del Comune di Somma Lombardo:
comunedisommalombardo@legalmail.it
– Se il candidato dispone di firma elettronica qualificata, firma digitale, carta di identità elettronica o carta
nazionale dei servizi (ai sensi del D.lgs 82/2005) la firma digitale integra anche il requisito della
sottoscrizione autografa.
– Se il candidato NON dispone della firma digitale come sopra definita, la domanda di partecipazione –
a pena di esclusione – dovrà risultare sottoscritta (firmata in calce) e corredata da documento di identità
in corso di validità e allegata in formato PDF o JPG.
4. Non saranno prese in considerazione domande inviate tramite posta elettronica certificata da un
indirizzo diverso dal proprio.
5. Le domande di partecipazione alla selezione inviate per posta ed i relativi allegati dovranno essere
inseriti in busta chiusa, recante all’esterno il mittente e gli estremi del presente avviso ossia: Contiene
domanda per “AVVISO PUBBLICO Dl SELEZIONE PER LA NOMINA DEL COMPONENTE
DELL’ORGANISMO INDIPENDENTE Dl VALUTAZIONE PERFORMANCE”.
Il Comune non assume alcuna responsabilità per la mancata ricezione della domanda dovuta a cause non
imputabili al Comune stesso. Nella domanda sottoscritta con firma autografa il candidato dovrà dichiarare
e autocertificare ai sensi del DPR 445/2000, sotto la propria responsabilità:
a) le proprie generalità (cognome, nome, luogo e data di nascita) e codice fiscale;
b) la residenza o il domicilio, l’indirizzo e-mail, il numero di telefono cui far pervenire tutte le
comunicazioni relative alla selezione;
c) il possesso dei requisiti di partecipazione;
d) l’assenza di situazioni di incompatibilità, conflitto di interesse e cause ostative di cui all’art. 5 dell’avviso;
e) l’impegno a far conoscere eventuali successive variazioni di indirizzo;
f) di accettare, avendone presa conoscenza, le norme e le condizioni della presente selezione.
La domanda presentata da Società, Associazioni e/o Studi professionali specializzati dovrà contenere,
pena l’esclusione, le generalità del professionista che dovrà svolgere effettivamente l’incarico e relative
dichiarazioni ed autocertificazione espresse ai sensi delle precedenti lettere a), c), d), e).
La sottoscrizione della domanda non è soggetta ad autenticazione.
Le dichiarazioni mendaci e la falsità in atti comportano responsabilità penale ai sensi dell’art. 76 D.P.R.
445/2000, nonché le conseguenze di cui all’art. 75 del medesimo decreto.
La firma apposta in calce alla domanda vale come autorizzazione all’Ente ad utilizzare i dati per fini
istituzionali, nel rispetto del Regolamento 2016/679/UE.
Art. 7 Documenti da allegare alla domanda
A corredo della domanda i candidati devono produrre, in conformità delle prescrizioni contenute
nell’avviso:
a) dettagliato curriculum formativo-professionale, datato e firmato, da cui risulti il percorso di studi, i
titoli posseduti, i corsi di formazione svolti, le esperienze lavorative effettuate, nonché ogni altra
informazione e/o documentazione che l’interessato ritenga utile fornire nel proprio interesse al fine di
consentire una valutazione completa della professionalità ricercata;
b) elenco incarichi in essere come Organismo di Valutazione e relative scadenze;
c) fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità (art. 38, comma 3, D.P.R. 445/2000).
Art. 8 Cause di esclusione
Sono causa di esclusione:
1) le modalità di iscrizione delle istanze difformi da quelle indicate dal presente avviso;
2) la mancata sottoscrizione della domanda;
3) la mancanza della fotocopia del documento di riconoscimento;
4) la mancata consegna della domanda entro il termine perentorio di scadenza;
5) il mancato possesso dei requisiti di partecipazione;
6) nel caso di domanda presentata da Società, Associazioni e/c Studi professionali specializzati:
a) l’indicazione di una pluralità di soggetti deputati a svolgere l’incarico oggetto del presente avviso;
b) le cause di esclusione indicate nei punti precedenti rilevabili nei confronti della persona che dovrà
svolgere effettivamente l’incarico.
Tali irregolarità non sono sanabili.
Art. 9 Modalità di selezione e criteri di affidamento dell’incarico
L’individuazione del componente unico dell’OIVP è effettuata dal Sindaco tramite comparazione dei
curricula professionali.
Il componente è nominato dalla Giunta Comunale, su designazione del Sindaco.
L’istruttoria è curata dal Responsabile del Servizio Personale di concerto con il Segretario Comunale il
quale, alla luce delle domande pervenute, dovrà predisporre un elenco di candidati idonei da sottoporre
alla valutazione del Sindaco.
Il Sindaco può riservarsi la facoltà, in caso di curricula similari, di convocare con un preavviso di almeno
5 (cinque) giorni i relativi candidati per un colloquio volto ad illustrare i relativi curricula e le esperienze
acquisite nelle specifiche materie oggetto dell’incarico.
In tale operazione il Sindaco potrà essere coadiuvato dal Segretario Comunale.
La procedura disciplinata dal presente avviso viene svolta ai soli fini preliminari, non assume caratteristica
concorsuale e, pertanto, non darà luogo alla formazione di una graduatoria, né dovrà necessariamente
concludersi con la nomina del candidato, rientrando tale scelta nella discrezionalità dell’Amministrazione.
Tutti gli atti del procedimento di nomina sono pubblici.
ll provvedimento di nomina, il curriculum professionale ed il compenso saranno pubblicati sul sito
internet del Comune.
Art. 10 Modalità di stipula del contratto e spese
Il contratto di conferimento dell’incarico sarà stipulato entro 15 giorni dall’atto di affidamento, mediante
scrittura privata semplice, con eventuali spese a carico dell’incaricato.
Art. 11 Norme finali
Un accertamento del mancato possesso dei requisiti pregiudica l’affidamento dell’incarico.
La partecipazione alla selezione rende implicite l’accettazione delle norme e delle condizioni del presente
avviso, di quelle vigenti di legge, del Regolamento sull’ordinamento generale degli uffici e dei servizi e del
Regolamento di disciplina della misurazione, valutazione e trasparenza della performance.
L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di prorogare, sospendere,
revocare o modificare il presente avviso di selezione, senza che i candidati possano vantare diritti di sorta.
Art. 12 Trattamento dati personali (informativa)
Nel rispetto del Regolamento 2016/679/UE, i dati personali (compresi i dati sensibili) forniti dai
candidati saranno raccolti presso il Comune di Somma Lombardo – Servizio Personale per le finalità di
gestione della selezione e saranno trattati presso archivi informatici e/o cartacei, anche successivamente
alla conclusione della selezione stessa, nel caso affidamento dell’incarico, per le medesime finalità.
Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena
l’esclusione.
Gli stessi potranno essere messi a disposizione di coloro che, dimostrando un concreto interesse nei
confronti della suddetta procedura, ne facciano espressa richiesta ai sensi dell’art. 22 della Legge 7 agosto
1990, n. 241 e s.m.i.
L’interessato gode dei diritti di cui al citato decreto tra i quali figura il diritto di accesso ai dati che lo
riguardano, nonché alcuni diritti complementari tra cui il diritto di rettificare, aggiornare, completare o
cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto di
opporsi al loro trattamento per motivi legittimi.
Tali diritti potranno essere fatti valere nei confronti del Comune di Somma Lombardo, titolare del
trattamento.
Art. 13 Accertamento della veridicità delle dichiarazioni rese
L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di accertare, d’ufficio, la veridicità delle dichiarazioni
rese.
Fermo restando quanto previsto dal D.P.R. 445/2000 in merito alle sanzioni penali in caso di
dichiarazioni mendaci, qualora dal controllo emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, il
dichiarante decadrà dall’incarico.
Art. 14 Comunicazione ai sensi degli artt. 7 e 8 della Legge n. 241/1990
Si informa che la comunicazione di avvio del procedimento, ai sensi dell’art. 7 della L. 241/1990, si
intende anticipata e sostituita dal presente avviso e dall’atto di adesione allo stesso da parte del candidato,
attraverso la sua domanda di partecipazione.
Si comunica che il Responsabile del procedimento amministrativo è Marisa Anna Borroni e che il
procedimento stesso avrà avvio a decorrere dalla data di scadenza per la presentazione delle domande.
ll termine di conclusione del procedimento è fissato in giorni 90 (novanta).
Per eventuali chiarimenti gli interessati potranno rivolgersi al Settore Organizzazione ed Innovazione
Tecnologica – tel. 0331-989089 oppure mail:
marisa.borroni@comune.sommalombardo.va.it
Somma Lombardo, 09.01.2023
IL RESPONSABILE DEL SETTORE ORGANIZZAZIONE ED INNOVAZIONE TECNOLOGICA
Marisa Anna Borroni

SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

AL COMUNE DI
SOMMA LOMBARDO
SERVIZIO PERSONALE
P.zza V. VENETO, 2
21019 SOMMA LOMBARDO – VA

__l__ sottoscritt____________________________________________________
chiede di partecipare all’avviso pubblico di selezione per la ricerca di candidature per la nomina del
componente dell’Organismo Indipendente di Valutazione Performance costituito in forma monocratica,
presso il Comune di Somma Lombardo – triennio 2023/2025.
A tal fine, sotto la propria responsabilità, dichiara:
1. di essere nat_ a_________________________(____) il__________________________;
2. di essere residente a__________________________(____) CAP_____ e di avere il seguente
recapito___________________________________________ Tel ______/_________________
Cell.______________________________
e.mail/PEC_________________________________________________________
al quale l’Amministrazione dovrà indirizzare tutte le comunicazioni relative al concorso;
3. (per i soggetti imprenditoriali) legale rappresentante della Ditta
_____________________________________________________________ con sede legale in
________________________________________________ tel. ___________________
e.mail/PEC _______________________________________
codice fiscale _________________________________P.IVA ______________________
individua quale referente per l’incarico:______________________________________
nat_ a_________________________(____) il__________________________;
residente a__________________________(____) CAP_____ e di avere il seguente recapito
________________________________________________________________________
4. di essere cittadino italiano;
5. di essere cittadino del seguente stato membro dell’Unione Europea__________________;
6. di godere dei diritti di elettorato politico attivo;
7. di essere fisicamente idoneo all’incarico posto da ricoprire;
8. di essere in possesso del seguente titolo di studio _______________________________,
conseguito nell’anno_____, presso l’Istituto __________________con votazione________;
9. di non incorrere in situazioni di incompatibilità, conflitto di interesse e cause ostative di cui all’art. 5
dell’avviso di selezione;
10. di non aver rivestito negli ultimi due anni cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali e di
non aver avuto negli ultimi due anni rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le
predette organizzazioni, ai sensi dell’art. 53 comma 1 bis del D.lgs. n. 165/2001;
11. di non aver riportato condanne penali ovvero di non avere procedimenti penali in corso che
precludano la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione (in caso contrario
indicare le condanne riportate e/o i procedimenti penali in
corso________________________________________________________);
13. di dare il consenso all’utilizzo dei propri dati personali, da parte dell’Ente (Regolamento UE
679/2016).
Allega:
– fotocopia di documento di identità in corso di validità
– curriculum vitae
– Elenco incarichi in essere come Organismo / Nucleo di valutazione e relative scadenze.
___________________lì_________________
IN FEDE
____________________________

Allegati