Elezioni Amministrative 2020

In attesa della convocazione dei comizi elettorali, si rende noto che l’art. 1, comma 14, della L. 9 gennaio 2019, n. 3, ha stabilito l’obbligo per i partiti, movimenti politici, liste o candidati collegati che si presentino alle competizioni elettorali di qualunque genere di pubblicare sul proprio sito internet, per ciascun candidato, il curriculum vitae e il relativo certificato penale rilasciato dal casellario giudiziale.

L’obbligo deve essere adempiuto entro il 14° giorno antecedente la data dell’elezione.

Il certificato penale deve essere rilasciato dal casellario giudiziale non prima di 90 giorni dalla data fissata per la consultazione elettorale.

L’omessa pubblicazione dei documenti in questione sui siti internet dei partiti/movimenti/liste determina nei confronti degli inadempienti, l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da euro 12.000 a euro 120.000 (art. 1, comma 23, della L. 9/01/2019 n. 3).