Mostra personale di Giuliano Introini

Mostra personale Giuliano Introini

“LO SPAZIO – IL TEMPO – LA LUCE”
15 – 25 novembre 2019
Sala Civica ORIANA FALLACI
Orari: feriali ore 17-19, sabato e domenica 10-12,30 / 15-19

“Particelle di luce nello spazio/tempo “, “Ipergeometrie quantistiche“, “Lo spazio, il tempo,la luce”, “Evoluzione di scacchiere quantistiche“, “Le sfere quantistiche”, “Iperinsediamenti urbani”: questi i titoli di alcuni dei lavori più recenti che l’artista presenta in questa nuova rassegna autunnale alla Sala Fallaci di Somma Lombardo.
All’interno del mondo dell’infinitamente piccolo, le esplorazioni di Introini si muovono alla scoperta degli incerti percorsi che la ricerca più attuale rende disponibili alla speculazione pittorica.

Nel flusso continuo dell’indeterminato, la visione cromatica della pittura si insinua così a “immaginare l’invisibile, dare forma all’energia, a un flusso immateriale che incessantemente si libera condizionando la percezione di spazio e tempo; energia che più ampiamente è un’ideale di movimento, di una contemporaneità vivente ed in procinto di divenire, un’inquadratura scientifica sconfinante nel mondo del visionario, che segue un modello di ricerca artistica spesse volte sottofondo culturale per molte espressioni artistiche“.

Accogliere e assimilare l’indefinito, l’imprecisato, l’incerto, resta pertanto l’unica possibilità di avvicinarsi a una prospettiva di lettura capace di rendere meno allusivo ed evanescente il contesto di questa nuova e imprevista realtà: le strutture pittoriche si presentano, in questo caso, come un virtuale strumento capace di delineare le possibilità di riscrittura dei “percorsi dell’anima”, di fronte ad un futuro troppo enigmatico e troppo vicino.