IMU

Immagine di un modellino di casa, di una calcolatrice e di un modulo di tasse

Si informa che con delibera di Consiglio Comunale n.7 del 22.01.2019 sono state approvate le aliquote e le detrazioni IMU per l’anno 2019 (INVARIATE rispetto al 2018).

E’ esente dal pagamento l’imposta relativa all’abitazione principale e relative pertinenze – codice 3912 – per gli immobili classati in  A/2, A/3, A/4, A/5, A/6 e A/7.

Per pertinenze si intendono quelle classificate in C6, C2, C7 nella misura massima di 1 UNITA’ pertinenziale per ciascuna categoria catastale.
E’ esente dal pagamento l’imposta relativa ai fabbricati rurali strumentali.

ALIQUOTE ANNO 2019

Abitazione principale (A/1, A/8, A/9) e relative pertinenze 0,35%
Detrazione (rapportata al numero dei proprietari occupanti) € 200,00
Terreni agricoli, terreni incolti (compreso i boschi) 0,87%
Altri tipi di immobili (seconde abitazioni, immobili locati, uffici, negozi, aree edificabili) 1,02%
Immobili concessi in uso gratuito a parenti entro il 1° grado (genitori/figli) art. 12, comma 2 Regolamento IUC 0,50%
IImmobili locati a canone “convenzionato” (art. 2, comma 4 Legge 431/98) 0,50%
Immobili categoria D1,06%

SCADENZE

Acconto 17.06.2019 (50% dell’imposta dovuta per l’anno 2018)

Saldo 16.12.2019 a conguaglio

DELIBERA IMU 2019

INFORMATIVA IMU 2019

VALORI AREE EDIFICABILI AI FINI IMU 2014-2019

ACCORDO TERRITORIALE 2016 CONTRATTI AGEVOLATI

SERVIZIO TELEMATICO LINKMATE “LA TUA IUC DA CASA”

E’ possibile collegarsi alla banca dati IMU E TASI in possesso del Comune.
Collegandosi al link sotto indicato, una volta verificato che i dati in essere corrispondono alle vostre proprietà, potete stampare direttamente da casa il modello F24 per il pagamento della IUC 2019 (comprendente IMU E TASI)

Qualora la banca dati in possesso dell’Ufficio Tributi non corrisponda a quella reale potete utilizzare la BACHECA MESSAGGI per comunicare le eventuali variazioni da apportare.

L’utente può anche collegarsi alla banca dati catastale e verificare la situazione familiare anagrafica (aggiornamento semestrale).

L’accesso al servizio può avvenire con le credenziali già in possesso, o tramite i versamenti Imu. In quest’ultimo caso basta inserire il codice fiscale, la data di pagamento (in acconto, saldo anni 2012/2018), importo pagato (importo totale pagato con codice comune I819 per tutti i codici tributo  da 3912 a 3930 in acconto o a saldo), e-mail (obbligatoria e necessaria per inviare/ricevere messaggi sia da parte degli utenti che da parte del Comune)

Clicca qui per accedere

CALCOLO IMU/TASI ONLINE

Il servizio è utilizzabile anche per effettuare il conteggio per immobili posseduti in altri Comuni.

Clicca qui per accedere