TARI

Immagine stilizzata raffigurante diverse tipologie di rifiuti

Dal 1 gennaio 2014, con la legge di stabilità 2014 (legge 147/2013) entra in vigore la TARI (Tassa sui rifiuti) e contestualmente è soppresso il precedente prelievo TARES.

La TARI è destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti a carico dell’utilizzatore.

La TARI si basa sia sulle dimensioni degli immobili (mq), sia sul numero dei componenti delle famiglie che abitano nonché sulla base di coefficienti presuntivi e valori medi di produzione dei rifiuti, determinati in base alle disposizioni di legge e di regolamento.

All’importo complessivo sarà aggiunto il 4% a titolo di Tributo Ambientale (TEFA) a favore della Provincia di Varese.

Con delibere di Consiglio Comunale n.8 e n.9 del 22.01.2019 sono stati approvati rispettivamente Piano Finanziario 2019 e Tariffe 2019.

Per l’anno 2019 il pagamento della TARI dovrà essere effettuato in due rate:

– prima rata pari al 50% del tributo dovuto con scadenza 31 maggio

– seconda rata pari al 50% del tributi dovuto con scadenza 30 novembre

GLI AVVISI DI PAGAMENTO SARANNO SPEDITI DIRETTAMENTE DAL COMUNE NEL MESE DI APRILE.

TARIFFE TARI UTENZE DOMESTICHE 2019

TARIFFE TARI UTENZE NON DOMESTICHE 2019

TABELLA RIDUZIONI TASSA RIFIUTI

SERVIZIO TELEMATICO LINKMATE

Cliccando sul link sottostante si potrà visualizzare direttamente la propria posizione contributiva TARI. Per accedere potete:
– utilizzare le credenziali già in vostro possesso (se già registrati precedentemente)

alternativamente:

– utilizzare le credenziali Imu
– registrarsi, compilando la scheda proposta
– utilizzare le credenziali che verranno riportate nell’avviso di pagamento

In tutti i casi inserire sempre la propria email in quanto necessaria per avere la password definitiva di accesso.

Il servizio telematico vi permetterà di stampare i modelli F24 e scaricare la modulistica Tari (sezione Elenco Servizi- Dowload) nonché inviare messaggi.

Clicca qui per accedere